L'offerta termina oggi!   75% sull'abbonamento annuale. Impara l'arte e mettila da parte!  44:44:44
Accedi
Tecniche di disegno

Quanto bisogna esercitarsi nel disegno gestuale?

Ryan
Oct 25, 2019
Aggiungi un commento

Nel nostro precedente post, abbiamo parlato di uno sguardo più approfondito al quadro di disegno gestuale di Warren Louw

Ma prima di fare questo, rispondiamo alla domanda: “Quanto si dovrebbe praticare il disegno gestuale?” Il mito è vivo e vegeto. La pratica rende perfetti, ma questo non potrebbe essere più lontano dalla verità.

Sì, la pratica è importante, ma lo è anche ciò che si pratica. Pratica la tecnica giusta e puoi lavorare per la DC Comics, proprio come Warren Louw. Esercitate la tecnica sbagliata – anche per ore ogni giorno – e non sarete più avanti di 6 mesi da adesso.

Non fidatevi solo della mia parola. Date un’occhiata a questa citazione tratta da un articolo di Deviant Art in cui il maestro stesso, Warren Louw, ha condiviso questo punto esatto:

“Storia lunga, breve. Sono dove sono oggi perché ho molta esperienza nel copiare il realismo e i miei artisti preferiti (da quando ho memoria fino a circa 17 anni), ma poiché mi sono reso conto che non sarei andato lontano facendo solo quello, ho deciso di insegnare a me stesso a disegnare dalla mia testa… …Così, dopo alcuni anni di inferno e frustrazione, studiando e cercando di creare la mia arte che mi soddisfacesse, il 2008 è arrivato sulla mia strada.”

Anche Warren Louw – un maestro dell’arte che ha lavorato con la DC Comics – ha lottato per anni con l’approccio “pratica, pratica e pratica”. Probabilmente lo stai facendo anche tu in questo momento.

Sprecando ore preziose di pratica, mentre potreste padroneggiare il disegno gestuale. Quindi, come potete farlo anche voi? Proprio qui. Proprio ora. Imparate da un maestro che ha un quadro collaudato che… beh… funziona. Blocchi di costruzione che si impilano l’uno sull’altro – tecniche pratiche per creare arte degna della DC Comics.

Proprio come fa Warren Louw. Allora, come si presenta la struttura del disegno gestuale di Warren Louw?

Prima di tutto, si inizia con il flusso – la base più elementare e importante del disegno gestuale. Poi si aggiunge un po’ di contrapposto, ovvero si dà vita ai gesti con i controangoli all’interno del flusso.

Infine, si tiene conto della prospettiva e della forma: il punto di vista da cui si proviene è di fondamentale importanza e influisce completamente sulle forme dei gesti.

Passando al livello successivo, lavorate sullo scorcio e sugli angoli – una versione più approfondita della prospettiva. Il tutto con un flusso dinamico, o come ci piace chiamarlo: il flusso continua.

Infine, si aggiunge un pizzico di modi alternativi di fluire, che includono vari modi per espandere gli orizzonti del disegno gestuale. Come si può vedere, la struttura di cui sopra sembra semplice all’inizio, ma Warren Louw ha impiegato anni per padroneggiarla.

È progettato per costruire ogni passo, uno alla volta. Ti aiuta a non saltare da una tecnica all’altra, fornendoti gli strumenti necessari per padroneggiare il disegno gestuale… …più velocemente di quanto pensassi possibile.

Come potete saperne di più sulla struttura di cui sopra? Risparmiandovi ore di frustrazione e di pratica, pratica e pratica? Basta cliccare qui per saperne di più sul Corso di disegno gestuale di 21 Draw, creato da Warren Louw in persona.

E presto, con un po’ di duro lavoro e di pazienza, potrai creare opere d’arte degne della DC Comics.

Ryan
Ryan

NUOVO TUTORIAL: Come disegnare un personaggio dei cartoni animati partendo da zero con l'applicazione Procreate
Miglior corso di disegno delle creature
Lascia un commento
Risparmi 75% sul nostro abbonamento annuale Masterclass. Inizia